Autismo in Blue-Jeans

Filo conduttore di tutte le opere sarà il Bluejeans dipinto da RAGAZZI AUTISTICI.

Il progetto artistico è coordinato da Roberto Spadea, artista monzese e consiste nell’installazione di jeans dipinti da ragazzi autistici collocati in luoghi strategici della città di Monza e Seregno.

Che sia in centro città o in periferia, fuori da una scuola o ad una fermata dell’autobus l’obiettivo dell’installazione Autismo in blue-jeans è quello di sensibilizzare sull’Autismo.

La scelta di rendere il jeans protagonista non è casuale: l’indumento quotidiano per eccellenza, in perfetta simbiosi con il corpo che lo indossa, viene decontestualizzato per diventare qualcosa di insolito. In un mondo ormai schiavo dell’usa e getta, i jeans smessi che si rialzano autonomi sono pronti a camminare nella città per valorizzarla e comunicare che l’Autismo esiste.

I jeans vengono donati da ragazzi autistici che li hanno decorati.

La tecnica di realizzazione utilizzata da Spadea consiste nell’inserire all’interno di ciascun capo due tubi di cartone e della carta per «farlo sembrare vivo». L’indumento viene subito vetrificato con della resina che rende il tessuto rigido, impermeabile e non soggetto allo sbiadimento.

COME PARTECIPARE ALLA MOSTRA CON IL PROPRIO JEANS

Modalità, informazioni

Alla mostra potranno partecipare ragazzi autistici di Monza e Brianza. I ragazzi dovranno dipingere con normali acrilici un loro jeans o un jeans già “vetrificato” consegnato da Roberto Spadea.

I Jeans consegnati da Roberto Spadea saranno bianchi e verranno dipinti dal ragazzo. (una sorta di tela ma a forma di Jeans). i Jeans bianchi di Roberto Spadea dovranno essere ritirati presso Casa Francesco a Vedano a Lambro

La tecnica e il tema per la realizzazione delle opere sono liberi. I partecipanti dovranno sottoscrivere la loro adesione inserendo nel jeans autore, titolo e tecnica

Consegna Jeans

Il Jeans così dipinto dovrà essere consegnato, previo appuntamento, entro le ore 12 di venerdì 8 marzo 2019 c/o Casa Francesco a Vedano al Lambro Via Monte Grappa. Roberto Spadea con la sua tecnica trasformerà il jeans “facendolo sembrare vivo” L’opera Jeans rimarrà di proprietà dell’associazione Facciavista.

Copyright © FACCIAVISTA 2018